Chi Siamo

Il Team di PlayLover Academy

Prima e Unica Accademia Italiana di Seduzione

Introduzione

C’era una volta il concetto di PUA (Pick Up Artist), ovvero il celebre “Artista del Rimorchio” che, come puoi ben immaginare, non è un uomo ben visto e apprezzato dalle donne (soprattutto in Italia) perché percepito come una persona che cerca di saltare di palo in frasca ad ogni serata/giornata. Fermati un attimo a pensare e immagina di essere una donna… Sulle base dei loro meccanismi riproduttivi ancestrali e primordiali, le donne sono portate a scegliere un solo maschio: il migliore!!!

Partendo da questa considerazione è naturale pensare che un PUA, un Artista del Rimorchio, una persona di sesso maschile che cerca di saltare da un letto ad un altro ogni settimana o, nella peggiore delle ipotesi ogni sera, viene vista dalle femmine come pericolosa. Si, esatto: pericolosa. Un uomo di questo tipo potrebbe compromettere seriamente il seguito della vita di una donna, la quale è naturalmente e primordialmente predisposta per concepire la prole e prendersene cura nei limiti del possibile.

Il ruolo del maschio è sempre stato quello di assicurare protezione e garantire alla sua compagna, così come al figlio, le più alte possibilità di sopravvivenza. Secondo te, una donna potrebbe percepire un uomo PUA come affidabile in tal senso?!? Assolutamente no, perché il cervello della donna lo esclude automaticamente dalla selezione una volta appurata la sua reale identità in quanto il rischio percepito dal cervello primordiale – il quale non si è evoluto come la tecnologia – è troppo alto.

Questo tipo di uomo potrebbe finire per abbandonare la donna e lei potrebbe rimanere sola con la prole. Questa situazione è considerata come altamente pericolosa. Ora starai pensando: “Ma io la voglio portare a letto, non sposarla!”. Ok, ci sta. Tuttavia per arrivare a portare a letto una ragazza non devi farti percepire come riportato sopra. Oltre a quanto detto in precedenza, aspetto che corrisponde a pura verità praticamente ad un livello scientifico, c’è anche un altro aspetto che ci ha indotti a riflettere attentamente sul mondo della seduzione per poi ritenere il concetto PUA incompleto (ripetiamo: soprattutto in Italia).

Una larghissima parte dei ragazzi che frequentano un corso di seduzione dal vivo, in realtà non vogliono diventare dei PUA, cioè non aspirano a divenire dei rimorchiatori di donne bensì desiderano più fortemente arrivare a poter SCEGLIERE LA DONNA DEI PROPRI SOGNI e conquistarla. Da qui la ferma conclusione che il concetto PUA è sostanzialmente qualcosa di bibliografico, usato nei libri e nei manuali di seduzione da un sacco di scrittori che non hanno fatto altro che cavalcare l’onda mediatica sviluppata dai seduttori più famosi. Alla fine, anche Neil Strauss si è trovato una compagna fissa. Allo stesso modo il celebre Adam Lyons si è sposato e ora ha anche un bambino. A volte il concetto di PUA può addirittura diventare ossessivo e sfociare in “pazzia” (vedi la storia di Mistery).

PlayLover

Da queste nostre due considerazioni, derivanti anche dall’esperienza pratica sul campo con più di 200 corsisti negli ultimi due anni, siamo giunti alla conclusione che era necessario creare un nuovo concetto nella seduzione: PlayLover. Questo tipo di uomo non è un PlayBoy, il quale per molti aspetti coincide con il classico PUA, bensì un uomo normale/medio che ha dei sogni da realizzare nell’ambito della propria vita sentimentale. Il suo sogno è quello di arrivare a poter scegliere la donna che realmente gli piace e per poter effettivamente disporre effettivamente di queste possibilità deve per forza di cose avere gli strumenti giusti che gli consentono di pescare dal mazzo la ragazza che più fa per lui. Quello che ti diamo è proprio la possibilità di costruire il mazzo, cioè ti portiamo ad essere l’uomo che le donne vogliono!!! Noi ti dotiamo dei “poteri” per poter fare della tua vita sentimentale un capolavoro, sia che tu voglia trovare la ragazza dei tuoi sogni e costruirci una relazione sia che tu decida di utilizzare tali poteri per avere abbondanza attorno a te, a differenza di moltissimi uomini che fino ad oggi si sono adattati e adagiati perché non riuscivano a trovare di meglio. Si, perché il cervello dell’uomo è programmato per formulare il seguente pensiero: “Se non trovo una donna con cui potermi accoppiare, metto e rischio la riproduzione e la possibilità di perpetuare la specie”. Questo uomo medio potresti essere tu. Questo uomo medio, impegnato a conoscere donne per poi finire in un periodo futuro a costruire una relazione di lungo termine con la donna dei propri sogni è sicuramente più apprezzato anche dalle donne. Da qui la nostra idea di un connubio tra Play e Lover: unendo il “giocare” (fare game), con l’essere un amante delle donne. Il nostro seduttore ideale è un uomo che si avvale di tutte le tecniche prese dal game, utili ad esempio per approcciare, conversare, creare attrazione e rapport, con finalità un po’ diverse rispetto al PUA.

Le tecniche legate al game sono assolutamente necessarie e utili, soprattutto in un Paese come il nostro ─ l’Italia ─ in cui sembra che i legami sentimentali:

  • Debbano nascere forzatamente tra persone che già si conoscono;
  • Debbano nascere attraverso la presenza di amici in comune (quasi come dovessero fungere da garanti);
  • Non possano nascere tra “perfetti sconosciuti” (persone che si conoscono senza intermediari);
  • …. e la lista potrebbe allungarsi di molto.

 

Tutte queste credenze fittizie inculcate dalla società e dalle persone con scarsa flessibilità/apertura mentale vanno scardinate e fatte a pezzi. La donna dei tuoi sogni potresti benissimo conoscerla:

  • In libreria;
  • In biblioteca;
  • Al supermercato;
  • Alla fermata dell’autobus;
  • Sulla Metro;
  • Sul treno;
  • Per strada;
  • In un centro commerciale;
  • In un bar;
  • In discoteca.

 

La società ti dirà ─ ovviamente ─ che non si fermano gli sconosciuti per strada, affermerà che in discoteca ci sono solo le ragazze facili, oppure che in un centro commerciale tutti ti guarderebbero male se dici ad una ragazza che ti piace. SEI STANCO ANCHE TU DI UNA SOCIETÀ CHE CREDE A TUTTE QUESTE FESSERIE DA PERDENTE?!?! Se vuoi realizzare i tuoi obiettivi in campo relazionale e/o sentimentale devi fregartene altamente di queste barriere obsolete ed iniziare a pensare che la donna che realmente stai cercando potresti conoscerla ovunque, senza alcuna preclusione o pregiudizio.

Playlover - pescare dal mazzo la ragazza

Academy

Abbiamo volutamente, intenzionalmente e consapevolmente creato non una scuola di seduzione bensì un’accademia: la prima ACCADEMIA in Italia.  Così come nel campo dell’istruzione generale c’è la scuola e l’università, anche nel settore della seduzione ci sono le scuole (che durante i loro corsi ti portano a prendere dei contatti FB, forse qualche numero, migliorare marginalmente il tuo stile e poco più a prezzi altissimi) e poi ci siamo noi di “PlayLover Academy” che trasformiamo gli individui per far raggiungere loro risultati senza precedenti. Non sono parole di vanto ma FATTI REALMENTE ACCADUTI!!! Siamo stati protagonisti di diversi record del settore. Nello specifico siamo stati primi in Italia a:

  • Tenere un seminario di un livello qualitativo osannato con quasi 50 partecipanti;
  • Tenere in 10 mesi ben 15 corsi della durata settimanale per un totale di 25 corsisti;
  • Far ottenere durante un corso ben due F-close (scopate) allo stesso ragazzo nell’arco di una settimana (che prima non approcciava);
  • Essere ri-confermati fino a 2 volte da uno studente che ha reiterato per ben 2 volte la medesima scelta di fare un corso settimanale;
  • Far ottenere K-close (baci) sia in pieno giorno sia di sera, con una frequenza (mensile) quasi regolare.
  • Aver cambiato letteralmente la vita di decine e decine di ragazzi che arrivavano da noi con la classica paura di qualunque essere femminile e, a fine corso, addirittura noi stessi stentavamo a crederci. È anche e soprattutto grazie a queste persone che abbiamo deciso prima di fare altri corsi, per constatare effettivamente se non fosse stato un caso, poi farne altri, poi altri ancora ed infine lanciarci in un progetto tanto arduo quanto ambizioso, in cui il protagonista sarai finalmente solo e soltanto tu.

 

I nostri nomi nel web risuonano, perché facciamo raggiungere risultati senza precedenti alle persone che ci danno la loro fiducia. Abbiamo pienamente a cuore i loro problemi ed il loro senso di frustrazione, così come vogliamo vincere ancora, battere i nostri stessi record e portare la nostra accademia ad essere l’eccellenza “Made In Italy” del settore. I tuoi risultati sono il successo del nostro insegnamento così come rappresentano la nostra maggiore gratificazione professionale.

Troppo ambizioso?
Gli altri si vantano perché raggiungono 20-30 like sui propri post. Tuttavia per policy aziendale abbiamo deciso che parleremo il meno possibile dei competitor (a differenza di qualche altro attore) e penseremo quasi esclusivamente a noi stessi, al nostro operato, al nostro lavoro, ai nostri corsisti ed ai nostri/loro risultati. Lasciamo che siano i fatti a fungere da giudice/arbitro.

Playlover - Academy

Christian & Steve

“Steve e Christian sono un po’ come il fuoco e l’acqua, la calma e l’esplosività”

… Tuonava in un commento uno dei ragazzi che ha assistito al nostro seminario dei record. Ed è proprio questo il nostro inimitabile segreto che ci contraddistingue, avere due caratteri totalmente diversi che lavorano in sinergia al fine di donare un pacchetto completo di risorse che ti faranno realmente fare la differenza. Prenderai la parte migliore di Steve e quella di Christian, implementandole nella tua persona. Un binomio indissolubile, una garanzia di qualità assoluta e inimitabile in Italia. Due persone a tratti uguali e a tratti complementari, due stili seduttivi a confronto, due persone che hanno portato risultati senza precedenti (documentati e reali). I nostri nomi echeggiano nel web, specialmente da un anno a questa parte, quando abbiamo iniziato a lavorare sempre più intensamente in coppia. Il nostro valore aggiunto è dato proprio dalla nostra coppia che nessun altro competitor ci può imitare. Potranno imitare i nostri post, i nostri articoli, le nostre idee ed i nostri concetti ma non potranno mai imitare noi stessi. Negli ultimi anni abbiamo formato più di 200 ragazzi che hanno per davvero cambiato la loro vita sentimentale e non solo per la durata del corso, in quanto con moltissimi di loro siamo ancora oggi a stretto contatto, avendoci creato un vero rapporto di amicizia e non solo “Trainer-Studente”. Ergo, la competenza e l’esperienza ce le abbiamo.

Ci siamo conosciuti circa 3 anni fa in un gruppo FB di seduzione che non era nulla (creato dall’azienda di seduzione ad oggi leader del settore), riuscendo poi a farlo crescere gradualmente grazie ai nostri post, articoli e renderlo così celebre. Numerose persone hanno messo nero su bianco come grazie ad essi (i più graditi e commentati del gruppo) siano riusciti a migliorarsi nel saperci fare con le donne (pensa a quello che puoi ottenere con un corso dal vivo ☺), conseguendo risultati tangibili e continuativi. Ad un certo punto a Christian è stato chiesto di iniziare una collaborazione a stretta vicinanza con l’azienda più celebre nel campo della seduzione. Da qui i primi corsi, i primi grandi risultati ed i primi successi. Dall’altro lato a Steve è stato chiesto di iniziare a scrivere articoli per il blog, i quali sono ancora tutt’oggi apprezzatissimi e cliccati.

Ad un certo punto l’azienda con cui collaboravamo ci ha chiesto di tenere il primo seminario insieme. Quest’ultimo fu un evento record e strepitoso durante il quale furono elargite nozioni di altissima qualità tecnica, certificata dai feedback che ancora oggi sono in circolazione così come il video stesso (alcuni spezzoni sono anche su YouTube). A seguito di questo evento, le persone ci chiesero se fosse possibile partecipare ad un evento dal vivo con la partecipazione esclusiva di entrambi. Da qui abbiamo deciso di organizzare i primi corsi week-end (sabato e domenica). Il primo evento di questo tipo, intitolato poi “Bootcamp a 10 stelle” (2 trainer e 8 corsisti) creò un bel po’ di rumore e frastuono, visto che arrivarono decine e decine di numeri di telefono, baci di giorno, baci di sera, appuntamenti istantanei a non finire e tanto divertimento (aspetto non meno importante). Sul web circolano ancora le testimonianze di questo evento epocale. Visti i risultati, ci fu data sempre più spesso la possibilità di organizzare eventi insieme, cioè in coppia. Per motivi che non ci riguardano, nell’agosto del 2015 il vecchio team degli istruttori fu riorganizzato e, di conseguenza, ci è stato chiesto di tenere unitamente anche i corsi settimanali (i più lunghi). Da qui l’origine dell’esplosione dei risultati record delle persone e pure i nostri. Nell’ultimo anno abbiamo tenuto più corsi settimanali noi che tutte le altre aziende di seduzione messe insieme, facendo raggiungere ai nostri corsisti risultati unici (foto e testimonianze navigano ancora con tanto di ringraziamento a noi due).

Da qui alcuni elementi ci hanno portati a pensare che questo sarebbe stato il nostro futuro.

  • Il primo elemento è la passione senza la quale non avremmo mai lavorato con tenacia ed insistenza. Ti possiamo garantire che questo lavoro richiede tantissime energie fisiche e mentali, perseveranza e fiducia. Pertanto puoi facilmente comprendere il ruolo primario giocato dalla passione.
  • Il secondo elemento è rappresentato dalla soddisfazione. Vedere i ragazzi andarsene soddisfatti dai corsi realmente cambiati, con l’espressione facciale decisamente più positiva e felice rispetto al primo giorno, è qualcosa che ci commuove e nutre di soddisfazione, oltre a farci crescere in primis come esseri umani e infine come seduttori. Ugualmente, vedere ragazzi che arrivavano a baciare delle ragazze dopo che da mesi o anni non concludevano nulla ci faceva provare grandi emozioni e gioia.
  • Il terzo ma non meno importante elemento è dato dal destino. Nessuno dei due, né Steve né Christian, aveva tra i propri progetti di vita quello di fondare la prima accademia di seduzione in Italia. Però a fronte di numerosi segnali dati dalla vita stessa abbiamo deciso di cogliere la palla al balzo perché vogliamo portare valore alle persone, condurle a toccare risultati concreti e perché no tornare a siglare nuovi record!!!
Playlover - Christian e Steve

Istruttori di PlayLover Academy