Ciao, nella lezione odierna parleremo di Inner Game, perno di molte situazioni sociali/sentimentali e direi anche della vita.

Che Cos'è L'Inner Game?

Senza dilungarmi troppo, l’Inner Game è la tua autostima, è l’immagine che hai di te stesso. Sei una persona costantemente influenzata da ciò che pensano gli altri? Ti demoralizzi per un rifiuto? Non prendi mai una posizione netta, in nessun ambito? Non dici mai la tua? Sei una persona che non si abbatte di fronte alle difficoltà e cerca, nonostante tutto, una soluzione perché conscia delle proprie capacità? Dipende tutto dall’Inner Game.

Perché È Così Importante?

L’Inner Game sta alla base di ogni persona di successo ed è indispensabile fortificarlo e accrescerlo (PRIMA di apprendere qualunque altro tipo di tecnica), se vuoi essere un buon seduttore, ma in generale un uomo in grado di cambiare realmente il corso della propria esistenza. E non esagero.

Tutte le più grandi personalità mai esistite avevano in comune esattamente lo stesso identico punto: INNER GAME d’acciaio! Sapevano di avere qualcosa di differente e di speciale. Hanno messo in conto il fatto che potevano non ottenere immediatamente il successo, ma nonostante questo sapevano che prima o poi l’avrebbero spuntata. E tutti, TUTTI quanti alla fine l’hanno spuntata….

Se si fossero fermati prima, no. Se si fossero fermati alle prime difficoltà (NATURALI E INEVITABILI), non sarebbero diventati ciò che alla fine sono diventati. Sarebbe spettato ad un altro al posto loro. Poniamo, come esempio, che volessi costruire un grande grattacielo (= un seduttore di successo) e che l’Inner Game fosse l’insieme dei mattoni necessari a costruire la tua struttura.

Se vuoi costruire un grattacielo RESISTENTE e INCROLLABILE che duri nel tempo, dovresti badare BENE a lavorare prima di tutto su delle fondamenta forti, in maniera tale che una volta che il tuo grattacielo sarà ultimato, niente e nessuno potrà buttarlo giù a prescindere da quante volte ci si abbattono contro:

  • Tornado = Rifiuti;
  • Acquazzoni = Situazioni di disagio;
  • E qualunque altro tipo di situazione “al limite”.

Niente farà oscillare il tuo grattacielo, perché hai faticato e lavorato sodo per fortificarlo DALL’INTERNO! Hai posto delle basi solide. Capiterà che si rovinerà: certo! Accadrà che si romperà un vetro: SICURAMENTE!
MA sarà sempre in piedi e niente e nessuno potrà andare ad intaccarlo completamente… PERCHÉ HAI POSTO BASI SOLIDE PER TIRARLO SU. Hai lavorato dall’interno, fortificandoti e preparandoti a quello che sarebbe stato un “momento no”.

Al contrario, se ti preoccupi di cose effimere e se lavori per far contente le altre persone, per compiacerle, non guardando ciò che realmente vuoi e ciò che desideri fortemente, magari avrai qualche successo iniziale ma alla prima folata di vento che sia:

  • Un approccio andato male;
  • Una frase inaspettata;
  • Una situazione paradossale e a rischio…

Sarai colpito nell’animo ed il tuo grattacielo crollerà… Quindi, ti diranno che:

  • Sei un coglione!
  • Non puoi farcela!
  • Si tratta di una stupidata anche solo a pensarci!

Stanno solo dandosi un motivo per sentirsi meno inadeguati.

“La fiducia in se stessi è l’essenza dell’eroismo” cit. Ralph Waldo Emerson

Inner Game - Sei L’unica Persona Con Cui Starai Per Sempre

Rammenta sempre che: quello che TU pensi di te stesso e le motivazioni per cui fai una determinata cosa, sono MOLTO più importanti di ciò che pensano gli altri! La vita è un saper cogliere le occasioni che ti si presentano, ma ancora meglio è: AVER IL CORAGGIO DI ANDARSI A CREARE L’OCCASIONE A PRESCINDERE DAL RISULTATO.

Tutti sono bravi ad agire sapendo in anticipo il risultato, ma non tutti hanno coglioni a sufficienza per fermare una ragazza in mezzo alla strada, oppure attraversare la sala di un ristorante, di un bar e andare a parlare con un gruppetto di ragazze carine semplicemente perché si ha voglia di farlo. Perché?

Un motivo fondamentale è da attribuire alla società. La società odierna ci impone ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, ciò che si dovrebbe fare e ciò che non si dovrebbe fare. Tutto ciò che sta in mezzo è visto come STRANO e, quindi, NEGATIVO. Semplicemente perché il 90% della popolazione è soggiogata mentalmente da queste LEGGI INVISIBILI, non scritte, che inconsapevolmente ti dicono come devi pensare e soprattutto qual è il giusto modo di porti, in quali contesti e in quali modi.

In discoteca puoi. Alla fermata della metro? No! Al Pub non sei un “maniaco”, al supermercato sì. Chi lo dice? In realtà (direttamente) nessuno. Però siccome non lo fa nessuno, è francobollato come un qualcosa di stravagante e “pericoloso”. Però se da domani fosse la “normalità”, saresti anche tu privo o quasi di moltissime paturnie che non ti permettono di agire ORA. Non lo fa nessuno NON perché è illegale, ma perché non hanno il coraggio di farlo!

Le altre persone non sanno perché lo stai facendo. Non lo capiscono e non lo capiranno mai, ma ricorda bene che: con te stesso ci rimarrai per sempre! Proprio così…

Ha senso vivere come vorrebbero gli altri? Loro non sanno nulla di ciò che ti farebbe bene, circa quello che hai passato e su come puntualmente ogni sera ti piazzi nel letto, pensando a quanto tu stia sprecando giorni preziosi e potenziali situazioni interessanti.

Ognuno ha i suoi problemi amico mio e ad ognuno spetta un cammino diverso e un qualcosa di pratico da fare (un’azione/un atteggiamento/un comportamento particolare), che ai tuoi occhi può essere stupido e insignificante… Però loro lo fanno comunque, se hanno Inner Game. E tu?

Apocalypse (Not) Now

Altro aspetto importantissimo sono le aspettative (negative) che uno si fa, pensando alla situazione che dovrebbe creare. Ti confido un segreto: andare a parlare con una sconosciuta non è tutta sta gran difficoltà come, invece, immagini.

Sono gli scenari che ti crei nella tua testa (ovviamente sempre negativi) che vanno a rafforzare questo scenario e gli danno un potere davvero inimmaginabile! Perché tu, attualmente, pensi sempre al peggio:

  • “Mi manda a fare in culo”;
  • “Mi prende per un maniaco”;
  • “Mi dà uno schiaffo”;
  • “Mi deride”.

Si trasforma in un raggio missile con circuiti di mille valvole (ahhah). E invece dopo mesi, mesi e mesi (ANNI cazzo) a rimuginarci sopra, a pensare a tutti i pro e i contro, a leggere miliardi di manuali… SI PROVA, si apre prima una, due, tre ragazze e l’unica cosa che viene da dirsi è: “Tutto qua?!”. Si amico mio, tutto qua!

Tutti i film mentali NEGATIVI (che PRECEDEVANO la situazione vera e propria) che nella nostra vita ci siamo fatti NON hanno praticamente MAI trovato riscontro con la realtà. Pensaci…

Quante volte, durante le settimane che precedevano un esame importante, ti sei immaginato la scena in questione? Magari pensavi al professore che avrebbe riversato la sua crudeltà su di te. Magari pensavi al fatto che ti saresti dimenticato anche come ti chiamavi, una volta iniziato, oppure che dall’ansia saresti svenuto. E chissà cos’altro… Puntualmente però al giorno dell’esame nulla di ciò che avevi pensato e pronosticato si avverava. Andavi benissimo, qualche sbavatura certo, ma nessuna catastrofe!

Dal mio canto i primi mesi che dovevo affrontare un casting importante, anch’io come te mi caricavo di aspettative apocalittiche, e pensavo: “Bene, entrerò e non mi ricorderò nulla. Il casting director riderà di me. Tutti rideranno di me”. E via dicendo.

Anche per me i casting arrivavano e puntualmente venivo smentito volta dopo volta, lo scenario immaginato era davvero demenziale per quanto fosse così lontano dalla realtà! Con le ragazze è la stessa identica cosa. Ti crei un film mentale dove la ragazza è pronta a linciarti appena le rivolgerai la parola, ma tutto questo non succede!

Negli ultimi anni ho passato giorni interi ad approcciare, ma soprattutto far approcciare i miei studenti con le cose più impensabili (proprio per sfatare questo mito):

  • Le frasi più assurde;
  • Le situazioni più al limite possibile.

Inner Game: Esempi Pratici Ai Corsi Di Seduzione

Negozio di articoli da donna
Studente: “Ciao, vorrei un consiglio spassionato, devo fare un regalo ad una mia amica che fa la prostituta… Su suo consiglio mi ha detto che le piacerebbe moltissimo ricevere un rossetto da ANO… Magari rosso fuoco, sai per essere sempre ok!” 😉

Sai cosa fanno? Ridono e si divertono.

Negozio famoso di caffettiere
Studente: “Ciao, ho comprato recentemente una caffettiera (non da voi). Qual è il problema? Il caffè esce ed è tutto ok, solo che il sapore ecco sa di cacca! Proprio un sapore di cacca sciolta!”

L’hanno mandato a fare in culo? No cazzo… Ridono. E l’hanno addirittura aiutato.

Negozio di articoli per la casa
Studente rivolto ad una delle 5 ragazze presenti nella sala in quel momento: “Ciao, siccome la settimana prossima vengono i genitori della mia ragazza a mangiare a casa, ci terrei a far bella figura. Vorrei preparare il loro piatto preferito: le PALLE di toro. Magari le faccio ripiene, leggevo su internet che serviva una pentola speciale…”

Sai cos’ha fatto la commessa? Ha chiamato tutte le altre e hanno cominciato a fargli mille domande e a ridere a crepapelle. Non lo lasciavano più, ringraziandolo addirittura per essere entrato e aver rotto la loro monotonia!

Tutto questo cosa ti fa capire?
Se in queste situazioni al limite, dove un “vai a quel paese” poteva essere legittimo e motivato, non hanno battuto ciglio, quello che succede quando le apri “normalmente” non è niente di ciò che ti immagini.

Il MASSIMO che può succedere è che passano oltre senza darti retta. Stop. Queste sono sicuramente riflessioni di BASE importantissime per iniziare a creare un Inner Game di successo. La tua felicità e soddisfazione sono molto più importanti rispetto a ciò che pensa una sconosciuta che non rivedrai mai più!

Commenti

commenti