Ciao PlayLover,

Oggi voglio parlarti di qualcosa che potrebbe capitarti in un futuro non molto lontano nell'ambito di una relazione di lungo termine. Ti illustrerò e spiegherò come lasciare una ragazza.

So che il tema non è dei più felici e gioiosi ma va affrontato di petto, così come fanno le donne quando devono chiudere con il loro attuale fidanzato (credimi, la maggior parte di loro non si fa molti problemi, vista la semplicità e rapidità con cui lo riescono a rimpiazzare).

Potrebbe anche esserti già successo, oppure potresti addirittura trovarti ora in una delle seguente situazioni:

  • Sei assieme ad una ragazza ma non la vedi come la tua donna del futuro?
  • Sei assieme ad una ragazza ma senti di meritare di più?
  • Sei fidanzato con una ragazza ma non ti senti sessualmente soddisfatto al 100%?
  • Sei fidanzato con una ragazza ma sei stato colpito da un’altra donna che ti piace ancor di più?

Se hai risposto sì ad almeno una delle quattro precedenti domande, allora questo articolo potrebbe essere la chiave di volta per sbloccarti dalla situazione di attesa in cui versi da quando hai iniziato a formulare i primi pensieri negativi a riguardo della tua attuale relazione. Il metodo che ti andrò ad illustrare è sia semplice che pratico. L’ho pensato, creato e collaudato, quando anch’io mi trovavo in uno degli scenari menzionati sopra.

Il metodo è però un po’ graduale e progressivo al fine di rendere il meno traumatico possibile lo shock per la ragazza con cui attualmente formi la coppia, ovvero far sì che il trauma emotivo dato dalla chiusura della relazione sia poco percepito. Proprio per questo motivo ti serve del tempo per implementarlo e, lo scorrere del medesimo, potrebbe in un qualche modo invertire le circostanze.

Cosa voglio dire? L’applicazione di quanto ti andrò a descrivere potrebbe provocare una metamorfosi della situazione, la quale potrebbe finire per seguire di più questo titolo alternativo che avevo pensato: “come farsi lasciare da una ragazza”. Si, perché potresti arrivare al punto dove sarà lei ad esigere e pretendere un conclusione ufficiale della vostra relazione. Quindi, se arrivi a questo punto sappi che lei soffrirà molto poco, però dall’altro lato potrebbe diventare difficile conservare o mantenere un rapporto di sola amicizia.

Come Nasce Una Relazione Di Lungo Termine?

Una relazione di lungo termine nasce grazie alla presenza e sinergia di un insieme di fattori, tra i quali:

  • Feeling emotivo;
  • Progetti di vita futuri allineati e condivisi;
  • Appagamento del desiderio sessuale;
  • Continuità del contatto e della conoscenza.

Se vogliamo prendere un comune denominatore a cui assoggettare gli elementi sopradescritti, possiamo certamente affermare che l’instaurazione di una relazione amorosa origina soprattutto grazie ad uno scambio reciproco di attenzioni. Partendo proprio da questo elemento ho deciso di creare questo metodo “indolore” per terminare un fidanzamento. Tieni altresì presente che le attenzioni per le donne sono fondamentali/vitali, perché:

  • Danno loro certezze che altrimenti non avrebbero;
  • Danno una pompata alla propria autostima;
  • Le fanno sentire considerate, ricercate e apprezzate.

Infine, considera anche un possibile effetto collaterale del come lasciare una ragazza. In un primo momento, l’inizio della “frattura” potrebbe addirittura comportare un aumento dell’investimento da parte sua. Cioè, notando il venire meno delle tue attenzioni, lei potrebbe addirittura tentare di recuperarle (insieme alle certezze che ne deriverebbero). Se ciò si dovesse verificare, ti suggerisco di mantenere la calma e andare avanti per la tua strada.

Posto ciò, eccoti la regola generale su come lasciare una ragazza: togliere progressivamente e gradualmente le attenzioni che le stai dando quotidianamente. Ora però bisogna declinare questa direttiva strategica di alto livello ad un livello operativo. Cioè, bisogna tradurla in cose da fare all’atto pratico. Questo metodo potrebbe benissimo essere applicato anche per la chiusura di una frequentazione che va avanti da molti mesi, di cui però non vedi futuro (e soprattutto non lo senti a livello emotivo).

Come Lasciare Una Ragazza: Le 5 Leve Di Azione

Come Lasciare Una Ragazza: Riduci I Messaggi Quotidiani

1. Riduci I Messaggi Quotidiani

I messaggi rappresentano delle attenzioni quotidiane che le dai, ovvero dei piccoli investimenti ripetuti nel tempo atti a mostrarle interesse e riconoscerle importanza. Qui devi essere bravo a gestire prima di tutto i tempi di risposta, allungandoli progressivamente. Sì, perché se li dilati finirai per inviare meno messaggi nell’argo della giornata. Quindi, prima di tutto devi ridurre il numero dei messaggi.

Oltre alle tempistiche, devo porre attenzione anche ai contenuti poiché pure essi devono essere coinvolti dalla riduzione dei messaggi. Nello specifico:

  • Scrivi meno testo quando componi i messaggi di risposta;
  • Cerca di dare poca continuità al dialogo;
  • Riduci il numero di foto/video inviati;
  • Riduci il numero di eventuali messaggi vocali.

2. Diminuisci Le Chiamate

Le chiamate sono ad un uno livello un po’ più alto di importanza poiché la ragazza di turno, a fronte di un calo dei messaggi, potrebbe volerti sentire di più attraverso il canale telefonico voce. Quello che devi fare in questo contesto del come lasciare una ragazza è molto semplice:

  • Non essere sempre disponibile per stare al telefono (come, invece, potrebbe volere lei): questo comporta naturalmente una diminuzione del numero delle chiamate;
  • Non essere disponibile a trascorrere ore su ore al telefono (come, invece, potrebbe volere lei): questa indisposizione comporta un accorciamento della durata media delle vostre conversazioni.

Anche in questo caso trova degli alibi verbali per rispondere alle sue eventuali obiezioni. Averli già pronti all’uso ti può risparmiare qualche silenzio imbarazzante. Puoi dirle semplicemente:

  • Stasera ho ospiti a casa e non posso stare sempre incollato al telefono”;
  • Stasera vorrei proseguire a leggere quel libro che ho iniziato qualche giorno fa”;
  • Devo andare avanti con il corso aziendale di inglese, altrimenti se non raggiungo il target me lo addebitano”.

3. Fai Saltare Qualche Appuntamento

Quante volte vi vedete nell’arco di una settimana? Tre? Bene inizia a ridurle. Porta in maniera silente, cioè senza verbalizzarlo, il numero degli incontri settimanali prima a due e poi ad una volta soltanto se necessario. Fallo e basta, come se fosse normale (es.: “La prossima settimana ci vediamo mercoledì e sabato/domenica”). Ovviamente lei potrebbe chiederti il perché di questo tuo cambiamento, specialmente se questa frequenza di incontro è rimasta immutata per molto tempo nel passato.

Anche in questo caso devi trovare già a degli alibi (per non fare scena muta e dare così più credibilità alla cosa), come per esempio:

  • È un perìodo di studio/lavoro intenso e ho bisogno di riposare un po’ di più”;
  • La prossima settimana ho una serie di impegni importanti che non sono derogabili”;
  • La prossima settimana vorrei dedicare del tempo anche ai miei amici: se lo meritano”.

4. Negale Qualche Bacio

Come Lasciare Una Ragazza: Negale Qualche Bacio

I baci sono qualcosa di molto importante e sentito in una relazione sentimentale, poiché trasmettono anche delle sensazioni oltre ad essere un elemento proprio di una coppia. Questi ultimi sono anche molto apprezzati dal partner femminile, perché la fanno sentire ogni volta un po’ speciale (specialmente quando ciò avviene in pubblico). Puoi quindi comprendere l’incidenza che hanno sul come lasciare una ragazza.

Se solitamente la baci appena la vai a prendere sotto casa sua, potresti innanzitutto pensare di non farlo in qualche sporadica occasione. Ciò a cui devi fare attenzione è il non far apparire la cosa come strana e voluta/intenzionale, cioè cercare di rendere la situazione normale e routinaria (per quanto possibile). Ciò si ottiene con l’autocontrollo e la transizione verbale.

L’autocontrollo è importante perché permette prima di tutto a te stesso di non reagire in modo anomalo a questa nuova situazione. Di conseguenza, anche lei percepirà maggiormente la situazione come “fortuita” e accidentale/occasionale. La transizione verbale serve a rinforzare ulteriormente il concetto di occasionalità e spostare immediatamente il focus dell’attenzione su altro (dopo che lei è salita in auto).

Eccoti alcuni esempi:

  • Ho dovuto fare una corsa contro il tempo per essere qui in orario stasera”;
  • Hai per caso cambiato il tuo profumo stasera?”;
  • Oggi ti devo un po’ stanca: hai lavorato troppo o il capo ti ha fatto la ramanzina?”.

5. Toglile Qualche Momento Intimo

L’impatto derivante dalla riduzione di questo elemento è il più sentito, cioè il più forte e potente. Risulta più difficile farlo passare in secondo piano (sotto i radar, per intenderci), come se la cosa fosse normale, specialmente se solitamente avete la possibilità di farlo perché:

  • Tu abiti da solo;
  • Lei abita da sola;
  • Quando vi vedete, i suoi/tuoi genitori non sono a casa e, quindi, avete carta bianca.

Tieni presente che, una volta attivato anche questo interruttore, il punto di non ritorno si avvicinerà molto più velocemente. Non può essere facilmente mascherato e, proprio per questo motivo, ti suggerisco di rendere operativo questo elemento per ultimo. Sono un fermo sostenitore dell’idea che il sesso in un rapporto di coppia sia uno degli elementi essenziali alla sua sopravvivenza e le storie sentite da alcuni miei ex studenti me lo hanno sempre confermato.

Quindi, iniziare a togliere l’intimità in un rapporto di coppia è deleterio per la continuità del rapporto stesso. Tra l’altro moltissime donne hanno, in realtà, un appetito sessuale superiore a quello di noi maschi e pertanto accusano ancora di più questa mancanza. Insomma, credo ti sia chiaro che il “digiuno sessuale” è la via di non ritorno 🙂

Per oggi è tutto PlayLover, per avere altri consigli segreti su “Come Lasciare Una Ragazza” continua a seguire il nostro blog iscrivendoti alla nostra newsletter:

Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere sempre aggiornato su articoli, video ed eventi.

…oppure contattaci oggi stesso senza impegno per scoprire come far venir fuori il PlayLover che c’è in te! CLICCA QUI

Commenti

commenti