Ciao PlayLover, ogni donna nella sua infanzia ha guardato e riguardato cartoni animati con protagonista la classica principessa che si innamorava del cavaliere pronto a dare la sua vita per lei. Le fiabe hanno sempre propinato alle bambine un modello di uomo bello, buono, forte, leale, affascinante, determinato e sempre disponibile. Un prototipo a cui ogni donna ambirebbe, se fossimo in una favola e nei tempi antichi.

In questo articolo voglio svelarti come diventare un playboy e, quindi, come essere la versione moderna del principe che oggi, nei tempi moderni, ha sicuramente successo. Perché il classico Principe Azzurro delle favole oggi viene rifiutato e le donne finiscono per fidanzarsi col badboy? Perché quest’ultimo non è altro che una persona con le peculiarità di un principe, ma con qualità aggiuntive che lo rendono un attraente “stronzo”! Questo è solo un assaggio… Vediamo ora insieme quali sono tutti gli ingredienti fondamentali.

1. Come Diventare Un Playboy: La Forza

a) La Forza Fisica E La Bellezza

Fin dai tempi della pietra, l’uomo più ambito era quello forte, possente, agile, atletico, muscoloso e in salute. Questo perché rispondeva in modo adeguato alle richieste ambientali, alle sfide della vita, assicurando la sopravvivenza a se stesso, alla propria donna e ai figli, garantendo quindi la continuità della specie. L’uomo delle favole, il Principe Azzurro delle epoche passate, “funziona” con le donne perché valoroso combattente: una garanzia per la sicurezza di una donna.

Questo rimasuglio di senso di protezione è rimasto nelle donne di oggi, quando vedono un uomo cosiddetto “palestrato” o “sportivo”. Una donna ha la sensazione di avere davanti una persona in salute, con una buona autostima, attiva, giovane, (inconsciamente) fertile e sessualmente prestante. Quindi delle qualità del nostro vecchio principe, la forza fisica è sicuramente un ingrediente da salvare per essere attraente. Ecco, dunque, svelato il primo ingrediente sul come diventare un playboy!

Un fisico atletico non è solo simbolo di forza ma, di conseguenza, anche di bellezza. La qualità “bellezza”, però, è quella più riscontrata oggi quando una donna osserva un uomo con un bel fisico, più che la qualità “sicurezza”. Questo perché la forza fisica è stata sostituita dalla forza del denaro sulla questione “sentirsi al sicuro”.

b) La Forza Del Denaro

Come accennato, nella nostra epoca moderna non serve a niente essere forti fisicamente per garantire una vita decorosa ad una donna. Un uomo non può più andare in giro col cavallo, combattere con gli avversari per conquistare nuovi feudi e non può andare a caccia per garantire sempre il piatto pieno in tavola.

In una società improntata sul capitalismo, quindi sulle industrie, le banche e le carte di credito, un uomo può anche permettersi di essere 100 kg. Perché se ha i soldi, avrà comunque il frigorifero pieno e questo dà un senso di sicurezza e benessere al futuro della sua compagna (al pari della prestanza fisica del nostro vecchio principe che garantiva la sopravvivenza alla propria donna).

Del principe, oltre alle doti fisiche, salviamo, quindi, anche la sua ottima situazione economica perché il denaro risulta essere, appunto, un importante simbolo di forza. E ciò attrae una donna, soprattutto quelle che non provengono da una famiglia altrettanto benestante e, quindi, in una situazione di svantaggio.

Questo perché leggono la situazione economica favorevole come possibilità di migliorare la propria, quindi opportunità di evoluzione e scalata sociale con un miglioramento delle proprie condizioni di vita. Come diventare un playboy è, quindi, anche influenzato da questo fattore!

PlayLover, se non dovessi avere la fortuna di avere un buon reddito, puoi comunque esercitare la tua forza essendo generoso tutte le volte che potrai permettertelo. Per quanto una donna rivendichi la parità dei sessi e per quanto una possa essere la paladina del femminismo, ricorda che mai disdegnerà un uomo generoso. Il tirchio è una delle categorie più antisesso esistenti, dopo quello che non si lava.

c) La Forza Di Carattere

Il nostro Principe antico non è solo forte fisicamente, ma è anche (e soprattutto) un uomo molto sicuro di sé. Anche se non dovesse essere bellissimo, ha un’alta autostima perché crede molto in se stesso, nelle proprie potenzialità e nel suo valore. Sa come far ricadere le attenzioni su di sé, sa di non avere rivali che possano tenergli testa e poi ci sa fare con le donne.

Le personalità imponenti, con la loro forza di carattere, hanno sempre conquistato non solo le donne, ma anche il popolo. Basti pensare personalità di spicco come Mussolini o Carlo Magno. Questa forza dà molta sicurezza alla donna e la inorgoglisce, sentendosi rappresentata al meglio in una comunità. La vita ci pone di fronte a molti ostacoli e a situazioni in cui si richiede alta capacità di problem solving.

Quindi, avere un uomo forte di carattere e intelligente a fianco è garanzia di cavarsela sempre al meglio. Quindi, alla domanda: “Come diventare un playboy?” si può rispondere che il carattere forte è un’altra qualità del Principe Azzurro sicuramente da adottare.

PlayLover, le donne adotteranno l’opinione che tu hai di te stesso. Un bell’uomo ma insicuro, non risulterà attraente. Invece, un atteggiamento tranquillo e un comportamento deciso la convinceranno. Non presumere mai di non essere abbastanza. Anzi, stimare te stesso deve essere, invece, il primo punto di partenza per essere ammirato. Un uomo si sminuisce anche quando si compara ad un altro, ma il Principe Stronzo non temendo rivali, non vede gli altri uomini attorno a lui e non si sente minacciato.

2. Come Diventare Un Playboy: Il Fascino

a) Lo Spirito Libero Ma Presente

Playlover, eccoci arrivati alla differenza sostanziale tra il Principe Azzurro e il Principe Stronzo. Una qualità che intriga molto una donna è il trovarsi dinanzi ad una situazione difficile, poiché stimola la curiosità innata dell’essere umano, la voglia di mettersi in gioco nella vita, di sperimentarsi e di conquistare qualcosa testando le proprie capacità e la propria intelligenza.

Di fronte ad una “pappa pronta” come i matrimoni combinati, le donne non hanno mai fatto salti di gioia, ma hanno invece combattuto in epoche passate fino ad oggi, per amori impossibili e ostacolati dalla famiglia (si pensi alla storia di “Romeo & Giulietta”). Ciò che sfugge attrae e questo vale sia per l’uomo che per la donna.

Il bel principe delle nostre favole non era sfuggente come lo possono essere gli uomini di oggi, fieri di sé e inafferrabili perché stronzi in arte, ma lo era a causa di mostri da sconfiggere, rivali con cui combattere, incantesimi da sciogliere, ecc.

In realtà sia Principe Azzurro che Principe Stronzo risultano essere quasi irraggiungibili, solo che il primo lo è per circostanze a lui avverse e il secondo perché ha imparato come essere un playboy, utilizzando l’arte di essere stronzo a suo diretto vantaggio.

Com’è lo stronzo che attira le donne? Essere stronzo non significa essere un badboy aggressivo, maltrattante, maleducato, delinquente, bugiardo e sleale, ma significa semplicemente non essere sempre disponibile. Vuol dire non essere afferrabile e controllabile al 100%.

Uno spirito libero non sparisce però mai del tutto, altrimenti perderebbe agli occhi della donna la sua forza di carattere e la determinazione fino a farle perdere tutto l’interesse. È invece un uomo che, con gentilezza e come se non ci fosse niente di più normale (quindi non lo fa perché è arrabbiato o per ripicca), sa dosare attenzioni e assenze, suscitando nella donna il sentimento della mancanza e la perdita parziale del controllo sull’altro. Quando il playboy è presente, è perché lo vuole davvero e non perché ha voluto accontentare la donna.

Il Principe Stronzo non disdice un appuntamento preso in precedenza, perché deve uscire con una donna. Allo stesso modo non rinuncia al calcetto, a vedere la partita in televisione o alla birretta tra uomini una volta a settimana. Non strappa il suo abbonamento in palestra.

Tuttavia, quando vede una donna lo fa perché lo desidera veramente e dà il meglio di sé, è lì presente al 100%, senza però aver rinunciato a se stesso. Non è del tutto prevedibile, sa come farsi desiderare e suscitare il senso di mancanza in una ragazza. Infatti, non la pressa con chiamate e messaggi pesanti e non è possessivo e iper geloso.

Nonostante ciò, è però costante nella sua presenza e deve esserlo perché sa che se non lo farà, lei si troverà molto probabilmente a rispondere alle chiamate di altri corteggiatori. Deve essere abbastanza bravo a dosare le attenzioni, senza essere troppo appiccicoso e farsi dare per scontato. Allo stesso tempo non deve essere troppo distante e sfuggente, fino ad arrivare al punto di farsi dimenticare e sostituire da un altro. Ecco come diventare un playboy!

Nel suo essere spirito libero, il playboy, nei momenti passati con una donna, deve comunque sempre dare il meglio di sé facendola sentire apprezzata e corteggiata, unica come se stesse vivendo una favola. Deve altresì farle passare momenti di passione intensa, facendo anche pazzie per lei, che tanto fanno sognare le donne. Solo così potrà farsi ricordare, distinguendosi dagli altri e facendo la differenza anche nei brevi momenti della sua assenza (e potrà permetterseli senza essere dimenticato e rimpiazzato!).

Quindi come diventare un playboy? Sicuramente facendosi rispettare, senza mai comportarsi da zerbino e tutto ciò che viene organizzato di speciale non deve essere scontato, prevedibile o diventare una routine. Devi sempre creare il brivido.

b) Il Mistero

Il playboy non dice sempre tutto quello che pensa e quello che prova nello specifico. Lascia anche un po’ di dubbio su cosa vuole realmente da una donna, cosa cerca in lei. Non comunica sempre dove si trova, con chi è e cosa sta facendo. Sa dosare tenerezza e freddezza, lasciando un alone di mistero. Si dimostra essere un eccellente amatore e corteggiatore, ma non si capisce dove vuole arrivare, che direzione vuole prendere, se si vuole fidanzare, ecc. Come diventare un playboy vuole anche le sue piccole strategie!

Questa ambivalenza tra amore per se stesso e amore per la coppia manderà fuori di testa la donna corteggiata, la quale si porrà un sacco di domande su quello che l’altro sta pensando in merito alla loro frequentazione. Non capisce che piega sta prendendo. Ciò la renderà curiosa di scoprire meglio chi ha di fronte, trovandosi ad un certo punto a desiderare di essere solo sua e, quindi, di impegnarsi.

Questa situazione all’inizio funziona molto per attrarre una donna. Quando lei sarà cotta a puntino, far leva sulle sue fantasie da bambina di vivere la favola col Principe Azzurro nel castello felici per sempre, non risulterà invadente o fuori luogo. Infatti, le farà sentire quella sensazione di essere unica per qualcuno, protetta da una promessa che la farà sognare.

Eccoci arrivati alla conclusione dell’articolo in cui ti ho dato dei consigli su come diventare un playboy. PlayLover, sperando che il mio articolo ti sia stato utile, ti lascio con una citazione di Sophia Loren: “Il sex appeal è al cinquanta per cento quello che hai e al cinquanta per cento quello che gli altri pensano che tu abbia”.

Giulia

Commenti

commenti