Ciao PlayLover,

Nella lezione di oggi entrerai in possesso di una sorta di guida su come capire se piaci ad una ragazza.

Come capire se piaci ad una ragazza: I segnali d’interesse

Capire se e quanto potresti piacere alla ragazza è di vitale importanza se vuoi sperare di conquistarla in un mondo dove la competizione cresce ora dopo ora.

Potrebbe trattarsi di una ragazza che:

  • Ti hanno appena presentato alcuni tuoi amici;
  • Frequenta il tuo stesso posto di lavoro;
  • Frequenta il tuo stesso corso di inglese/chitarra/teatro/canto/etc.;
  • Frequenta la tua stessa università.

Inutile dire quanto sia importante capire se piaci ad una ragazza poiché se hai la certezza (o quasi) di sapere che le interessi, riuscirai ad agire con molta più tranquillità e serenità. Potrai quindi esporti e farle capire che sei interessato, senza “lanciarti nel vuoto” e scoprire NON è interessata solo quando la frittata è fatta.

Le ragazze, così come tutti gli esseri umani, inviano costantemente segnali d’interesse o disinteresse in maniera inconscia e non. Sta all’uomo capire e captare questi segnali per usarli a proprio vantaggio. Di seguito tratterò una lista dei segnali d’interesse più diffusi se vuoi imparare:

  • Come capire se piaci ad una ragazza timida;
  • Come capire se piaci ad un’amica;
  • Come capire se piaci ad una ragazza che non conosci;
  • Come capire se piaci ad una sconosciuta;
  • Come capire se piaci ad una ragazza fidanzata.

1. Contatto visivo

Una ragazza interessata avrà (per una buona parte del tempo che trascorrerete insieme) i suoi occhi posati su di te, anche e soprattutto a distanza. Sia che la ragazza mantenga il tuo contatto visivo, sia che lo abbassi quando la guarderai anche tu, è indice di interesse.

Il suo contatto visivo sarà accompagnato da pensieri che lei si sta già facendo su di te. Qui, cerca sempre di darle meno sguardi di quelli che lei invece dà a te. È una strategia che ti permette di acquisire ancora più valore ai suoi occhi. Questo è un segnale d’interesse inviato da ragazze abbastanza timide, che sperano in un tuo passo.

2. Ti fa domande

Ricorda sempre che una ragazza non fa mai “niente per niente”. Cosa significa questa espressione? Se lei chiede di te, si interessa al tuo lavoro, alle tue ambizioni, ai tuoi sogni, addirittura mettendo lei in secondo piano e trattandoti quasi come se fossi tu la donna da “Conquistare”, significa che è interessata a ciò che hai da dire.

Vuole scoprire il tuo mondo. Vuole sapere a cos’altro di te può essere interessata. Se vuoi un consiglio, cerca sempre di non dare tutte le informazioni immediatamente. Prendila un po’ in giro e pesa ciò che le dici, questo non farà altro che accrescere la sua curiosità nei tuoi confronti.

Esempio
Lei: “E tu invece di cosa ti occupi?”
Tu: “Dai vediamo se guadagni un po’ di punti e indovini. I miei occhi cosa ti dicono?” (avvicinati solo di qualche cm e sgrana gli occhi)

Se alla ragazza non piaci, non perderà il suo tempo per sentire cos’hai da dire.

3. Ride alle tue battute

Nella testa di una ragazza questo è l’indicatore più potente, per farti capire che lei è interessata a te. Quando ride alle battute che fai (anche in maniera piuttosto evidente e sguaiata), significa che vuole farti capire che non le sei proprio indifferente 😉

Il mio consiglio è quello di non fare troppe battute cercando di impressionarla (specie all’inizio), anche se lei ha riso a quelle precedenti. Quando successivamente farai altre battute di spirito falle rivolte al gruppo, isolando volutamente lei, che sentendosi in difetto (per essere stata esclusa) tenterà di rimediare investendo ancora di più su di te.

Come Capire Se Piaci Ad Una Ragazza: Ride Alle Tue Battute

4. Si fa toccare

Una ragazza che non è interessata (come credo avrai imparato durante questi anni), difficilmente si farà toccare da te. Il tocco da parte di uno sconosciuto alla quale non è interessata è un qualcosa di fastidioso, da evitare il più possibile. Quindi se la ragazza si fa toccare e mentre la tocchi tende ad avvicinarsi a te, si tratta di un segnale di interesse molto evidente e importante.

Il mio consiglio è di non esagerare con il tocco, anche se senti la ragazza ben disposta. È un po’ il discorso che facevamo di darle “meno sguardi” di quanti te ne dia lei. La ragazza deve arrivare a desiderare il tuo tocco, quindi vai ad intermittenza. Tutto questo non farà altro che accrescere l’attrazione e le possibilità di arrivare ad un risultato.

Dove toccarla? Se sei di fianco a lei e state parlando:

  • Il tuo braccio (dal bicipite in su per capirci) tocca il suo semplicemente affiancandoti;
  • Una mano (mentre le parli) può toccare il suo braccio;
  • Una mano (mentre le hai fatto una battuta e state scherzando) può toccarle la testa;
  • La tua gamba può toccare la sua (come con il braccio).

Questo è un indicatore molto importante se vuoi sapere come capire se piaci ad una collega di lavoro.

5. Ti tocca

Questa è la “parte avanzata” del segnale precedente. Se tocchi la ragazza e lei ricambia toccandoti a sua volta, è come se ti stesse dicendo: “Ho voglia che mi tocchi e ho voglia di scoprirti toccandoti. Mi piaci”.

In questo caso anche qui puoi prendere ulteriormente il controllo e aumentare il tuo valore con delle frasi scherzose (sfruttando il fatto che ti tocca), ma solo se senti che la ragazza può stare allo scherzo e, quindi, non bloccarsi.

Esempio
Lei: ti tocca
Tu: “Signorina Chiara ma cosa fa? Mi tocca? :)”

Successivamente dopo che ti avrà risposto, puoi aggiungere:
Tu: “Bene, mi piace la tua intraprendenza e hai delle belle mani (prendile). Hai detto che fai il muratore? :D”

6. Si inumidisce o morde le labbra mentre le parli

Questo è un altro indicatore di interesse molto importante e difficilmente individuabile. Quando abbiamo di fronte una persona che ci piace, pur stando molto attenti a ciò che dice, capiteranno momenti nei quali si tenderà a fantasticare (fantasticare di quanto sia bello baciarla, farci l’amore, ecc.).

È esattamente questo che pensa una ragazza quando si morde o inumidisce le labbra mentre le parlate (a volte lo fanno inconsciamente). Tu NON farglielo assolutamente notare. Aggiungilo solo al quaderno mentale degli indicatori di interesse che lei ti ha inviato. 😉

7. Gioca con i capelli

Ormai anche i muri conoscono la leggenda de “Quando si tocca i capelli è innamorata di te”. Io penso che quando si tocca semplicemente i capelli, non significhi per forza che la ragazza sia interessata. Magari se li sta veramente sistemando.

Però quando inizia a giochicchiare con le sue ciocche e non smette un attimo, allora significa che freme dalla voglia di conoscerti (e fare anche altro).

Il suo giocare con i capelli viene tradotto in: “Non posso per ovvi motivi giocare con i tuoi di capelli e sfogare la mia voglia/pulsione, allora gioco con i miei, provando a dissimulare il suo interesse”.

Come Capire Se Piaci Ad Una Ragazza: Gioca Con I Capelli

8. Chiede se sei fidanzato

Le ragazze sono molte furbe e diplomatiche, difatti si espongono solo quando sentono che dall’altra parte c’è dell’interesse. Conoscono perfettamente l’argomento di cui stiamo parlando e adottano le stesse “Tecniche”.

Anche con questo indicatore la ragazza non sarà mai esplicita, difficilmente ti chiederà: “Hey, sei fidanzato per caso?”. La furbetta lo inserisce nei discorsi, cercando di farlo passare come “casuale” ma è premeditato.

Esempio
Tu: “È che voi donne siete pettegole”
Lei: “Beh dai quale donna non lo è un po’. Anche la tua fidanzata lo sarà. Tutte noi donne siamo così!”

Beccata! ahah… Quando ti capitano queste situazioni, quello che devi fare è agire utilizzando il suo metodo, quindi darle una risposta velata.

Risposta
Tu: “Senza chiedere alla mia ragazza, che non ho, lo noto già con tutte le mie amiche. Alcune sono proprio laureate in pettegologia… ahah”

9. Chiede come deve essere la tua ragazza ideale

Questo è un grandissimo indicatore di interesse. La ragazza in questo caso sta iniziando a fantasticare e vuole capire se potrebbe essere il prototipo di ragazza che piace a te.

Il mio consiglio qui è di essere deciso e dare aggettivi ben specifici e, soprattutto, di agire con astuzia. Vuoi che la ragazza che hai davanti sia più chiacchierona/provocante/intraprendente? Inserisci questi aggettivi nella “Descrizione della tua ragazza ideale”.

Noterai magicamente qualche istante dopo che la ragazza (desiderosa di fare colpo e piacerti), inizierà a comportarsi e avere gli atteggiamenti che hai richiesto. 😉

10. Riprende un discorso lasciato “cadere”

Moltissime volte mi è capitato di lasciare “cadere” volutamente un discorso, per forzare un indicatore di interesse e capire se alla ragazza interessasse tornare a parlarmi. Quando succede di far cadere un discorso e la ragazza lo riprende aggiungendo qualcosa o parlando di altro, hai colto un forte indicatore di interesse.

Se non avesse avuto voglia di continuare la conversazione avrebbe potuto cogliere la palla al balzo, girarsi dall’altra parte e parlare con qualcun altro. Invece è ancora lì con te e ritorna a parlarti. Prendine atto.

Noterai magicamente qualche istante dopo che la ragazza (desiderosa di fare colpo e piacerti), inizierà a comportarsi e avere gli atteggiamenti che hai richiesto. 😉

11. Si fa prendere in giro

Come avrai letto in altri nostri articoli, sai bene che prenderla in giro in maniera scherzosa, aumenta l’attrazione nei tuoi confronti e ti fa guadagnare moltissimi punti ai suoi occhi.

Se la ragazza si fa prendere in giro, ride quando lo fai e a sua volta ti prende in giro, hai un altro ottimo indicatore d’interesse per capire se piaci ad una ragazza.

Cerca anche qui di donare equilibrio in ciò che fai. Non puoi passare la serata a prenderla in giro, così come non puoi passare la serata parlando di cose serie senza smorzare un po’ la conversazione con cose più “leggere”.

12. Ritarda il momento nel quale dovrà salutarti

Altro indicatore d’interesse su come capire se piaci ad una ragazza è il posticipare il momento dei saluti. Quando la ragazza tende a rinviare il momento di separarsi, significa che sta adorando e godendo di ogni singolo istante con te. Qua amico mio devi cogliere la palla al balzo e chiederle il numero di telefono, come?

Esempio
Lei: “No dai 10 minuti: è ancora presto / No dai 10 minuti, che mi scende il drink che ho bevuto”
Tu“Vabbè dai ho capito, avrei preferito che me lo chiedessi in maniera diretta ma ti sei guadagnata il mio WhatsApp. Vediamo quanti minuti di fila riesco a sopportarti nei prossimi giorni. (Piazzale il tuo telefono in mano con il tastierino dei numeri) Dai scrivi! ;)”

13. Pensa già al prossimo incontro

Questo succede in genere verso la fine del vostro incontro (che non è un appuntamento ma il luogo dove vi siete conosciuti). La ragazza sentendo che ha davvero pochissimo tempo per poterti vedere e parlare, gioca la carta di buttare tra i discorsi la possibilità futura di rivederti o molte volte si rivolge al gruppo (sempre per non esporsi troppo).

Esempio
(Magari precedentemente avete scoperto la passione in comune per il cinema / teatro / fiere).
Lei: “Dai magari settimana prossima possiamo andare a vedere la fiera dell’artigianato. Da sola mi sa che mi perderei, tu ci sei stato?”

Questo, oltre ad essere un segnale d’interesse, è un invito vero e proprio.

Risposta
Tu: “Vedi che anche a te ogni tanto vengono ottime idee! 😀 Ci sta dai, poi ci sentiamo così ci organizziamo! Lasciami il tuo numero”

Come capire se piaci ad una ragazza: altri indicatori d’interesse

14. Chiede delle tue relazioni passate, la vedi molto interessata e ti dà anche la ragione sugli eventuali scontri che hai avuto con le ex partner. Infatti, cercando di farti capire che lei non si sarebbe comportata come loro.

Esempio
Tu: “Insomma ci siamo lasciati perché lei era troppo pressante e non mi lasciava i miei spazi.”
Lei: “Ti capisco, il mio motto è vivi e lascia vivere. Sono una persona che lascia libertà.”

15. Ti chiede se sei iscritto a Facebook oppure Instagram – Questo è un modo come un altro per farti capire che è interessata, per curiosare sul tuo profilo ed eventualmente contattarti o forzarti a farlo qualora tu sia timido e non riesca a chiederle il numero di telefono dal vivo.

16. Ti fa notare che avete molti gusti in comune – Un modo a volte un po’ maldestro ma che le ragazze manifestano anche enfatizzando e facendolo notare a più riprese.

17. Ti fa complimenti – In genere le ragazze sono poco inclini a complimentarsi con un ragazzo. Ovviamente non ti dirà mai che sei molto carino, ma utilizzerà complimenti e commenti più costruttivi.

Esempio
Lei: “Mi piace questa giacca! Hai buon gusto.”
Lei: “Fai teatro? Wow! Comunque ti ci vedo, mi sembri uno con una bella parlantina. Quando diventerai famoso, mi farai un autografo!”

18. Arrossisce quando le fai un complimento – In genere una ragazza non interessata risponde ad un complimento con un semplice “Grazie”. Se noti che la ragazza arrossisce e magari abbassa lo sguardo, è un altro bel segnale di interesse. Tu, invece, continua a guardarla per qualche secondo e poi concentrati osservando altrove.

19. Ti guarda le labbra mentre parli – Questo indicatore simile a quello in cui si morde le labbra è un forte segnale di attrazione. La ragazza sta pensando a come sarebbe baciarti. In questo caso puoi iniziare a parlare più lentamente e, mentre parli, le fai un sorrisetto malizioso guardando a tua volta le sue labbra.

20. Chiede di te quando non ci sei – Se per caso frequentate la stessa classe di inglese o lo stesso gruppo di amici e lei chiede di te, è un chiaro segnale di come lei ti voglia nella sua serata, per dare continuità alla “tela” che sta tessendo e magari darti la possibilità di farti avanti.

Cerca di focalizzarti sui dettagli, impara a riconoscere i segnali di interesse che la ragazza ti manda e agisci riducendo drasticamente i due di picche.

Per oggi è tutto PlayLover, per saperne di più su “Come Capire Se Piaci Ad Una Ragazza” continua a seguire il nostro blog iscrivendoti alla nostra newsletter:

Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere sempre aggiornato su articoli, video ed eventi.

…oppure contattaci oggi stesso senza impegno per scoprire come far venir fuori il PlayLover che c’è in te! CLICCA QUI

Commenti

commenti